10 January 2011
Category:
blog
Comments: 1

Sviluppo mobile apps: è bene adottare una strategia multi-device

Non basta più dire “mi serve un’app per iPhone”!

Lo sviluppo di app per smartphone e per altri dispositivi sta diventando sempre più multipiattaforma. Sono sempre di più infatti le app che vengono realizzate in modalità compatibile con più sistemi operativi. Il mercato sta premiando in particolare le scelte di sviluppo su iPhone e Android, che salgono sempre di più tra le richieste.

A rivelarlo è ora una ricerca pubblicata da Forrester Research, società da sempre in prima fila nel cercare di scoprire le nuove tendenze evolutive in ambito tecnologico.

L’analisi riporta come il 2010 è stato l’anno in cui lo sviluppo di applicazioni mobile si è trasformato da fenomeno di nicchia di pochi “early adopter” a realtà di mercato grazie ai principali store che hanno distribuito le app con grande successo. Ora però lo scenario 2011 sta rivelando una strutturazione delle esigenze di sviluppo applicativo verso una realtà cross-platform. I dati dimostrano come i migliori mobile developer stiano già supportando app native su più piattaforme e tale fenomeno diventerà ancora più complesso con l’ingresso di ulteriori tablet nel mercato.

Il rapporto inoltre mette in evidenza come stia invece diminuendo di importanza economica lo sviluppo di web application, che sembrano essere meno allettanti per gli sviluppatori.

Per quanto riguarda le quote di mercato, la prima scelta in assoluto da parte degli sviluppatori è indirizzata ancora al mondo iPhone, seguita da Android. Sembra invece perdere appeal il mondo BlackBerry, che non presenta sussulti di innovazione interessanti per la gran parte degli sviluppatori.

Per quanto ci riguarda, l’esperienza di Digitnut coglie proprio tale linea di evoluzione, in quanto sviluppiamo soluzioni multipiattaforma e che supportano nativamente i principali sistemi operativi e device, iPhone, iPad, Android, Blackberry, J2ME, oltreché integrare diverse tecnologie (dalla localizzazione GPS ai social media, dalla realtà aumentata al web 2.0, dal multimedia ai fantasy game, dall’integrazione con sensori al web semantico).

Se hai pianificato lo sviluppo di applicazioni multipiattaforma per la tua azienda o per la tua organizzazione, contattaci subito per una valutazione della tua idea e per un preventivo!